Porticciolo di Portofino, indicazioni nautiche

liguria nautica - metti qui il tuo banner

Portofino: il porticciolo, le norme, l'ingresso ari posti barca divieti norme venti

Porto Portofino

44°18',18 N 09°12',83 E

La rada interna del porto è composta dallo specchio acqueo formato dalla congiungente fanale rosso posto su Punta del Coppo - Punta Caieca. Il porticciolo di Portofino è totalmente banchinato, ad eccezione di un breve tratto che è utilizzato come scalo d'alaggio per piccole imbarcazioni.
Pericoli: porre attenzione a due secche con scogli affioranti: una a pelo d'acqua antistante il caseggiato dell'Ufficio Locale Marittimo, l'altra (0,5 m) a dritta del distributore di carburante.
Orario di accesso: limitato (dalle 08,00 alle 21,00).
Accesso: entrare nel porto, utilizzando il canale al centro dello stesso, a velocità moderatissima (inferiore a 3 nodi), lasciando la precedenza alle imbarcazioni in uscita. Le unità devono contattare il servizio portuale sul canale 12 vhf.
Fari e fanali: 1675 (E 1244) - faro a lampi bianchi, periodo 5 sec., portata 15 M sulla punta di Portofino (occultato da 098° a 155°); 1680 (E 1246) - fanale a lampi verdi, periodo 3 sec., portata 7 M sullo spigolo interno del fabbricato dell'Autorità Marittima; 1684 (E 1248) - fanale a lampi rossi, periodo 3 sec., portata 7 M su Punta del Coppo.
Fondo marino: fangoso buon tenitore.
Fondali: in banchina da 1,40 a 3,60 m; in porto da 0,5 a 16 m.
Radio: Vhf canale 12.
Posti barca: 260 (di cui 16 gestiti dalla Marina di Portofino).
Lunghezza massima: 75 m (70 m negli ormeggi della Marina di Portofino).
Venti: libeccio- scirocco.
Rade sicure più vicine: S. Margherita Ligure, Rapallo.