Porto di Chiavari: indicazioni nautiche, cartina, mappa carta nautica, orari, pericoli, fondali, fari, posti barca divieti, venti

liguria nautica - metti qui il tuo banner

Il porticcioli di Chiavari: informazioni per i diportisti

Porto Chiavari

44°18,71 N 09°19,11 E

Il porto turistico di Chiavari, è protetto da un molo di sopraflutto a gomito banchinato fino all'imboccatura e da un molo di sottoflutto diretto per SW; il molo di sottoflutto e la banchina Nord sono muniti di pontili.
Pericoli: l'ancoraggio davanti a Chiavari è pericoloso con vento forte e mare da libeccio. L'ingresso in porto con mare e vento da SW e SE risulta pericoloso.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: le imbarcazioni devono passare, in entrata o in uscita, almeno a 30 m dal fanale della testata del molo foraneo per evitare la parte sommersa della scogliera, e devono tenersi al centro del canale data la profondità limitata a circa 3 m. Per qualsiasi imbarcazione in arrivo, partenza, transito o manovra la velocità massima consentita è di 3 nodi in tutto il porto e relative adiacenze. All'arrivo in porto accostare alla banchina "arrivi", entrando sulla sinistra, sotto la torre di controllo.
Fari e fanali: 1697 (E 1257) - fanale a lampi lunghi verdi, periodo 6 sec., portata 6 M sulla testata del molo foraneo (distanza di sicurezza 20 m); 1698 (E 1257.4) - fanale a luce fissa rossa, portata 2 M sulla testata del molo di sottoflutto (distanza di sicurezza 10 m); 1697.2 (E 1257.2) - fanale a luce fissa verde, portata 2 M sulla testata del pennello interno del molo foraneo (distanza di sicurezza 10 m).
Fondo marino: sabbioso.
Fondali: in banchina da 3,20 a 4,5 m
Radio: Vhf canale 10.
Posti barca: 469 di cui 40 per il transito.
Lunghezza massima: 25 m.
Divieti: dare fondo all'ancora a più di 50 m dalla banchina foranea (Sud).
Venti: libeccio.
Traversia: principale da SW, secondaria da SE.
Rade sicure più vicine: promontorio di Portofino a 3 M verso Ovest e Sestri Levante a 2 M verso Est.